Avvisi
18 Maggio 2022
Avviso n.13/2022: Leader IMU 2022 Release 1.0.0.0
9 Maggio 2022
Avviso n.12/2022: Chiusura uffici del 10 maggio 2022
4 Maggio 2022
Avviso n.11/2022: Istruzioni Contabili Assegno Unico per i Percettori...
Archivio News
powered by Surfing Waves
 

Contatti



Editoria Professionale
Avvisi
 
Venerdì 10 Dicembre 2021
Avviso n.45/2021: RdC: Beneficio addizionale per l'Autoimprenditorialità
Il Decreto Legge 28 gennaio 2019, n. 4 convertito, con modificazioni, dalla Legge 28 marzo 2019, n. 26 prevede il riconoscimento ai beneficiari del Reddito di Cittadinanza (RdC), che avviano un´attività lavorativa autonoma o di impresa individuale o una società cooperativa entro i primi 12 mesi di fruizione, di un beneficio addizionale in unica soluzione pari a sei mensilità del Reddito di Cittadinanza nei limiti di 780 euro mensili.

Le modalità di erogazione del beneficio addizionale sono illustrate nel dettaglio dalla Circolare INPS 22 novembre 2021, n. 175, che specifica i requisiti di accesso e i termini di attuazione, relativamente alla tipologia di attività avviata.

In particolare, possono presentare la domanda di beneficio addizionale coloro che si trovino congiuntamente nelle seguenti condizioni:
•risultino, al momento della presentazione della domanda, componenti di un nucleo familiare beneficiario di una prestazione di RdC in corso di erogazione;
•abbiano avviato, entro i primi 12 mesi di fruizione del RdC, un´attività lavorativa autonoma o di impresa individuale o abbiano sottoscritto una quota di capitale sociale di una cooperativa nella quale il rapporto mutualistico abbia ad oggetto la prestazione di attività lavorativa da parte del socio;
•non abbiano cessato, nei 12 mesi precedenti la richiesta del beneficio addizionale, un´attività lavorativa autonoma o di impresa individuale, o non abbiano sottoscritto, nello stesso periodo, una quota di capitale sociale di una cooperativa nella quale il rapporto mutualistico abbia ad oggetto la prestazione di attività lavorativa da parte del socio, ad eccezione della quota per la quale si chiede il beneficio addizionale;
•non siano componenti di nuclei familiari beneficiari di RdC che abbiano già usufruito del beneficio addizionale.

Il beneficio addizionale, volto a favorire percorsi di lavoro autonomo e di autoimprenditorialità dei soggetti beneficiari di RdC, è riconosciuto dall´INPS previa richiesta tramite il nuovo modello «Com-Esteso».
A tal proposito, con l´aggiornamento 1.0.8.0 del software Leader Servizi CAF 2021, è reso disponibile il permesso «RDC_000005 - RDC_Domanda Modulo RDC (BA - Beneficio Addizionale)» per la compilazione del Modello Beneficio Addizionale (BA).

Il Ns. Staff Tecnico resta a Vs. disposizione per ogni altro ulteriore chiarimento dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00, Tel. 099.9944441 - 099.9944447, e-mail ASSISTENZA@CAFTRIBUTARISTI.IT e INFO@CAFTRIBUTARISTI.IT.

Cordiali saluti e buon lavoro.

torna all'archivio avvisi
Sesamo Software S.p.A.